Aggiornarsi e informarsi sul programmatic advertising: ecco come fare

come leggere e aggiornarsi sul programmatic - spada nella roccia anacleto

Acronimi che spuntano da un giorno all’altro, notizie di un mercato frizzante con acquisizioni di società, release di prodotti tecnologici sempre sulla cresta dell’onda.
Ma cosa leggere? Che siti consultare? Come fare quando si ha poco tempo?

Ho scritto questo articolo per facilitarti il lavoro di selezione delle giuste fonti (quelle che secondo me sono giuste) dove puoi leggere, aggiornarti e imparare i temi specifici.

Giusto per condividere la mia routine:

  1. cerco di leggere almeno 3 libri al mese, di 3 argomenti diversi
  2. ogni giorno selezione 5 articoli del mio settore e 2 articoli su temi che (apparentemente) non c’entrano con il mio ambito lavorativo.
  3. integrare la formazione continua con video corsi, webinar, tutorials di piattaforme
  4. frequento corsi dal vivo di alcuni dei marketers che stimo di più
  5. non esito a chiedere a un collega o un amico informazioni riguardo il suo lavoro.

ll fatto è che in un mercato come quello della pubblicità digitale le evoluzioni sono all’ordine del giorno. Quindi ti devi aggiornare. In più, eventi e scoperte tecnologiche che possono apparire non pertinenti al mercato dell’advertising, si possono invece sposare perfettamente con lo sconvolgimento dei paradigmi a cui siamo stati abituati.
Un esempio è l’arrivo della GDPR e del perché la privacy policy, che è un tema prettamente legale, avrà delle conseguenze importanti sul mercato.
O ancora, perché i paradigmi applicati ai Bitcoin sono applicati anche alla pubblicità digitale – vedi tema della blockchain.

Non importa quanto tempo hai: cerca di imparare ogni giorno con la stessa curiosità di uno studente nei primi giorni di università.

Nelle prossime righe, troverai parecchi consigli di letture da cui prendere spunto, catalogate in base al tempo che hai a disposizione.

5/10 minuti: titoli di newsletter

Sono letture adatte quando si hanno pochissimi minuti al giorno per aggiornarsi. Quello che ti consiglio è sottoscrivere newsletter leggendo solo titoli delle notizie che ti colpiscono, in modo da essere veloci, ma aggiornati sull’essenziale. Potrai sempre approfondire quando avrai più tempo.

  • Tech EU Monday brief : (ENG) 10 notizie dal mondo tecnologico in Europa, ogni lunedì, tra investimenti di ogni settore, che contengono molti spunti per AI, marketing e advertising.
  • 360com: (ITA) la newsletter dei giorni lavorativi estremamente concisa ma estremamente attuale e pertinente a quello che succede in tempo reale nel mondo. E’ la tua finestra quotidiana ad una realtà digitale sempre connessa e in italiano.
  • Engage La Prima: (ITA) ogni sera dei giorni lavorativi. Le notizie essenziali, i buzz e rumors del mondo digital e media di agenzie e inserzionisti.
  • FINSMES daily newsletter: (ENG) la newsletter più completa riguardo agli investimenti in Europa e USA da start up a million dollar companies, tra cui anche molte notizie negli ambiti ad tech e mar tech, divisi per nazioni, ogni giorno, sabato e domenica esclusi.
  • Video Ad News Friday Brief:  (ENG) la newsletter che fa il riassunto della settimana in tech. Non lasciarti ingannare dal nome “video”, in realtà tratta anche argomenti della display advertising.
  • Marketoonist: (ENG) vignette comiche sul mondo del marketing per farsi delle risate e inserire nelle tue prossime presentazioni. Arriva una volta a settimana ma non a giorni precisi.

15/30 minuti: così riesci a tenere traccia (quasi) di tutto

Dedica almeno 15 minuti al giorno per l’aggiornamento specifico sulla pubblicità digitale.

  • DailyNet: (ITA) la versione a pagamento per letture approfondite, il sito per i titoli quando hai poco tempo.
  • AdWeek: (ENG) consiglio di metterlo tra i preferiti per le breaking news sul mercato.
  • TheDrum: (ENG) inglesissimo ma scritto bene, con insights e punti di vista sul settore digital advertising anche molto lato agenzia.
  • Ad Exchanger: (ENG) un must da consultare per tutti gli operatori dell’ad tech, prendilo come abitudine quotidiana mettendolo in feed RSS, tra i preferiti o sulla Flipboard. Attenzione agli sponsored post, che non sono del tutto agnostici.
  • Mediapost: (ENG) Americano ma molto completo e strutturato. Negli argomenti delle news, hai veramente l’imbarazzo della scelta. Io scelgo le sezioni RTBblog e Data&Programmatic anche da ricevere come aggiornamenti in newsletter.
  • Digiday: (ENG) troverai alcune ripetizioni tra Mediapost e Ad Exchanger, ma Digiday sa sicuramente sintetizzare i concetti al meglio nella sua sezione “WTF is …” un’enciclopedia che oltre a dare definizioni, spiega con fatti concreti termini come SPO, Header Bidding, First Price Auction Etc.
  • Exchange Wire: (ENG) Inglese, scritta e redatta da tecnici e ad operations. Benché dovrei parlare in questo post solo di letture, non resisto alla tentazione di consigliarti i video del canale Youtube, altamente formativi. Questa è una testata che dà molta libertà a professionisti di scrivere pezzi in cambio di visibilità, ma in generale la qualità delle informazioni è buona e non troppo “marketta”.
  • Programmatic-italia (ITA): interessanti letture nazionali. Alcune tradotte e ri-adattate da testate inglesi. Ad ogni modo, se l’inglese non è il tuo forte, imparalo! Altrimenti rischi di venire a sapere tardi delle novità del mercato internazionale che possono interessare anche il BelPaese.
  • Ad Ops Monsters: (ENG) orientato ai publishers, è interessante perché molto tecnico e forse fin troppo per un marketing manager. Altamente consigliato per un ad ops manager, technical account manager, campaign manager.
  • O’Reilly: (ENG) qui andiamo su articoli hardcore e molto tecnici, provare per credere.
  • Search Engine Land (ENG): potevamo dimenticare l’ambito keywords? Ovviamente no!
  • ClickZ: (ENG) storica testata fonte infinita di informazioni che sorprende all’evolversi del mercato digital. Per approfondimenti in ogni ambito del paid media, in particolare la sezione social adv.

Scegli tu i minuti da dedicare alla lettura “relax”: ti sentirai davvero bene!

Leggi e impara costantemente. Ti accennavo che leggo al mese circa 3 libri e tutti diversi temi: mi interessa il business, la fisica, le biografie di grandi personaggi ma leggo anche libri del settore. Le guide/libri da non perdere:

  • Fare business con il Digital Marketing di Andrea Testa, EPC Editore. Anche se scritto nel 2015, è un libro del tutto attuale che insegna le basi del digital marketing con una logica del tutto “pull” verso il cliente attraverso gli strumenti di AdWords.
  • Digital Analytics prendi il controllo del tuo business di Alessio Semoli, Hoepli editore. Edizione fresca di ristampa, ricorda a tutti i marketing managers che senza obiettivi non si va lontani, ma senza misurare i risultati si perdono molte potenzialità e conseguente dispersione di budget.
  • Programmatic Advertising per Marketing People di Riccardo Guggiola (cioè il mio libro!), EPC Editore. Permettimi di fare un po’ di pubblicità, ma sono davvero felice di poter aiutare ogni giorno i marketing managers e operatori del con una guida attuale, semplice ma concreta e piena di contenuto riguardo il programmatic advertising. Leggi le recensioni se non mi credi.

Tieni in considerazione che ho fatto una selezione dei testi migliori che mi sentivo di condividere. Se vuoi altre dritte, o capire quali sono gli argomenti e le letture consigliate per il tuo ambito, scrivi nei commenti o contattami.

Comments

Be the first to post a comment.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*